Commissioni Paritetiche Docenti Studenti

La Commissione paritetica docenti-studenti è prevista dallo Statuto di UniBas all'art. 28.

  1. La Commissione paritetica docenti-studenti ha le seguenti competenze:
    a) svolge attività di monitoraggio dell'offerta formativa e della qualità della didattica, nonché dell'attività di servizio agli studenti da parte dei professori e dei ricercatori;
    b) individua gli indicatori per la valutazione dei risultati delle attività di cui alla lettera a);
    c) formula pareri sull'attivazione e la soppressione di corsi di studio.
  2. Alla Commissione paritetica docenti-studenti, inoltre, sono demandati i compiti previsti dalla legge 240/2010 e dai relativi decreti attuativi.
  3. La composizione della Commissione paritetica docenti-studenti è demandata al regolamento della struttura primaria. La composizione deve, in ogni caso, prevedere un ugual numero di docenti e di studenti e almeno un docente e uno studente in rappresentanza di ciascun corso di studio della struttura.
  4. Le modalità di designazione dei componenti e le modalità di funzionamento della Commissione paritetica docenti-studenti sono stabilite nel Regolamento generale di ateneo, nel rispetto della normativa vigente.
  5. I componenti della Commissione paritetica docenti-studenti durano in carica quattro anni accademici, ad eccezione degli studenti, il cui mandato è di durata biennale.


I Presidenti delle Commissioni Paritetiche Docenti Studenti delle Strutture Primarie

  • DiCEM: prof.ssa Ina Macaione
  • DiMIE: prof. Alessandro Siciliano
  • SI-UNIBAS: prof. Giuseppe Oliveto
  • DiS: prof.ssa Antonietta Pepe
  • DiSU: prof.ssa Elena Esposito
  • SAFE: prof. Angelo Nolè